5gr of intention

sabato 18 e domenica 19 marzo 2017
5GR. OF INTENTION
Workshop di Contact Improvisation, Authentic Movement e Ricerca Performativa
con Nica Portavia del collettivo bolognese ContactResearchProject
a Porto Petraio
evento facebook

 

 

Dal latino "in tendere", tendere verso. In filosofia scolastica è l'immagine dell'oggetto esterno che arriva all'intelletto attraverso i sensi.
In questo caso tendere verso o ricevere un focus nel movimento, nella danza, nella composizione dello spazio.
L’intenzione, nel senso di proiezione mentale efficace, richiede una focalizzazione iniziale del pensiero, seguita da una sorta di abbandono fisico, un lasciar andare, tanto il sé quanto il risultato.
Se la materia è fatta di energia, e l’invisibile che ci circonda è energia, cosa può fare, il pensiero all’interno di questo mondo fatto di energia?
Cosa significa che l'intenzione ci conduce al movimento? Quanto sono correlate l'intenzione con l'azione?
Quanti grammi di intenzione servono per arrivare al movimento proprio e condiviso?

Essere chiari nell'intenzione è lasciare che il corpo si organizzi di conseguenza, muti la sua chimica e si plasmi nuovamente, al fine della sua azione, senza aspettativa alcuna, in quanto le reazioni fisiologiche sono innescabili ma ancora non controllabili...

Esploreremo elementi tecnici di Contact Improvisation, Authentic Movement e composizione spaziale legata al contatto.
Il workshop terminerà la domenica mattina, insieme ad un gruppo minimo di 8 partecipanti al workshop, con un'azione pubblica nelle strade di Napoli legata alla ricerca su strada del  collettivo di sperimentazione nel e con il corpo ContactResearchProject (info più in basso).

______________

> PROGRAMMA:

Sabato 18 Marzo 2017
11:00 - 20:00 Workshop con pausa pranzo (ciascuno provvede per sé) e JAM

Domenica 19 Marzo 2017
10:30 - 15:00 circa, Workshop e Intervento di performance urbana nelle strade di Napoli con partenza dal quartiere Petraio

Per chi viene da fuori e ha bisogno di ospitalità il sabato notte ci può contattare alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

> COSTI:
20€ per i soci Ass. L'intrecciata (Porto Petraio) o AICS
25€ per i non soci

3€ solo ingresso alla Jam

> DOVE:
Porto Petraio
Salita Petraio 18/D, Napoli
vedi "Come raggiungere Porto Petraio" in fondo all'evento per ulteriori info.

> ISCRIZIONI:
Il workshop è a numero chiuso: è necessario iscriversi entro l'11 marzo versando l'intera quota in contanti presso Porto Petraio, agli organizzatori o tramite pagamento Paypal/Carta di Credito o Bonifico.
Per l'iscrizione scrivere una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando Nome, Cognome e Numero di telefono e vi risponderemo con le istruzioni per effettuare il pagamento.

Per partecipare solamente alla Jam non è necessaria iscrizione, si pagherà il contributo in loco.

> INFO:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Davide (CI.NA) 3474409161
Sara (Porto Petraio) 3388936173


______________

ContactResearchProject CRP
CRP è un collettivo di ricerca fondato e composto dalle artiste Nica Portavia e Catherina Gynt, che pone il focus sul contatto fisico legato all’esplorazione del movimento, della danza e del processo artistico.
Partendo dallo studio e dalla pratica della Contact Improvisation e dell’Authentic Movement, nasce l'idea di creare momenti comuni per fare ricerca sul contatto fisico condiviso tra due o più persone.
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/contactProject/

COME RAGGIUNGERE Porto Petraio (senza funicolare)
- mezzi pubblici: con la metro linea 1 (fermata piazza Vanvitelli), con la funicolare di Chiaia (fermata Palazzolo), con la funicolare di Montesanto (fermata San Martino). Poi si può proseguire a piedi percorrendo via Palizzi o le scale del Petraio, oppure prendere la navetta ANM numero 635 (da San Martino/Vanvitelli a Via Palizzi, ogni 30 minuti fino h23:30) o E3 (da Piazza Trieste e Trento a Corso Vittorio Emanuele, dalle 7.30 alle 20.00, ogni 30 minuti)
- con auto/scooter: si può parcheggiare normalmente lungo via Palizzi (o nei pressi), poi fare le scale interne della stazione della Funicolare Centrale (la funicolare è chiusa, ma le scale interne sono tenute aperte fino alle 23:30) per raggiungere l'ingresso di Porto Petraio.

Questo sito web utilizza dei "cookies" per il suo corretto funzionamento.
Continuando a navigare su questo sito acconsenti all'uso dei cookies.